Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo

Menu

Il Rinascimento Adriatico in Molise

Storie dal Patrimonio è un’iniziativa della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio del Molise

Oggi vi raccontiamo il Rinascimento Adriatico in Molise.

Di che cosa si tratta esattamente? Con l’espressione “Rinascimento Adriatico” il mondo degli studiosi fa riferimento al periodo che va dal quindicesimo secolo fino agli inizi del sedicesimo secolo e durante il quale, lungo le due sponde del Mare Adriatico, assistiamo allo sviluppo dell’arte, di stili artisitici e di modi figurativi con delle proprie specifiche caratteristiche: è il Rinascimento visto dalla prospettiva dell’Adriatico.

Spostiamoci dunque a Guglionesi, in provincia di Campobasso, dove Michele Greco da Valona, nel 1505, realizzò tre dipinti su tavola che ci aiutano a comprendere l’incontro e la fusione, tipica del Rinascimento, tra modi occidentali e modi orientali di tradizione bizantina.

Il suo capolavoro è il trittico di Sant’Adamo, visibile nella collegiata di Santa Maria Maggiore a Guglionesi.

Guarda il video a questo link e scopri di più sul Rinascimento Adriatico e sul trittico di Sant’Adamo.

Storie dal patrimonio è un ciclo di video che racconta il patrimonio storico-artistico e monumentale, nonché i ritrovamenti avvenuti a seguito di scavi archeologici. Ci aiuta a comprendere l’importanza dell’attività di tutela e dello studio dei reperti e delle opere per conoscere il territorio e le nostre origini.  

Ogni settimana pubblicheremo storie di protagonisti ed eventi del passato attraverso cui far rivivere i luoghi della cultura del Molise.

particolare del trittico di Sant'Adamo
particolare del trittico di Sant’Adamo