Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo

Menu
Sei in: Home / Notizie / Notifiche

Progetto INNOCULTOUR

Logo

Il Castello di Capua a Gambatesa è tra i siti culturali coinvolti in INNOCULTOUR, progetto europeo finanziato dal Programma Interreg Italy-Croatia 2014 – 2020 con l’intento identificare forme di integrazione tra il patrimonio culturale, l’offerta turistica e l’industria creativa.

Il progetto INNOCULTOUR persegue l’obiettivo di contribuire ad uno sviluppo territoriale più equilibrato, utilizzando quale leva i siti meno conosciuti del patrimonio culturale, con un uso intelligente ed innovativo degli strumenti della tecnologia dell’informazione e della comunicazione. La volontà è quella di ridurre la stagionalità turistica e diversificare le economie locali sostenendo un turismo culturale di qualità superiore e sostenibile.

Grazie al progetto, il Castello di Capua sarà a breve dotato di un sistema di divulgazione WiFi, posizionato in vari punti del Castello, che offrirà al visitatore una guida multimediale e multilingua, compatibile con tutti i dispositivi dotati di wi-fi come smartphone, tablet e notebook.

Nell’ambito di questo progetto, in coerenza con l’obiettivo generale di contribuire ad uno sviluppo territoriale più equilibrato coinvolgendo attivamente la popolazione locale, i musei aderenti saranno aperti al pubblico in concomitanza con festività ed eventi locali di rilievo per il territorio. I visitatori potranno così fruire della strumentazione digitale e accedere ai contenuti di narrazione innovativa e di comunicazione digitale.

Il 27 luglio scorso si è partiti con il Museo di Comunità della Festa del Grano di Jelsi.

Prossima tappa venerdì 9 agosto alle 19.00 con l’apertura straordinaria gratuita del Castello di Capua a Gambatesa, eccezionalmente visitabile fino alle 24.00 per l’evento che si terrà presso Largo Castello, Borgo in Jazz!

A seguire l’apertura del Museo Permanente dei Fuochi di Artificio – allestito nell’ambito del Museo Etno-Antropologico – il 13 agosto alle ore 19.00 e del Museo delle Arti e Tradizioni Popolari di Riccia il 6 settembre alle ore 18.00.

Per maggiori informazioni:

https://cooperazione.regione.molise.it/node/541

https://www.italy-croatia.eu/

http://www.gambatesablog.info/?p=16138